Vai al contenuto

Piazza Municipio, 12 - 38054
Transacqua (TN) - Italy
tel. +39 0439.762097
fax 0439.64789
Contatti posta certificata

header di sezioneheader di sezioneheader di sezione

Piano di efficienza energetica + Energybook

13.12.2010 15:05

Oggi i comportamenti di responsabilità in ambito di risparmio energetico sono richiesti a tutti i cittadini, compresi gli enti pubblici. Le amministrazioni comunali, per rispondere meglio a questa esigenza, pensano così a strumenti all’avanguardia, facendo investimenti in software per l'automazione dei processi, per la gestione documentale e per la comunicazione integrata. Tutto ciò con il presupposto di migliorare, oltre alla prestazione energetica, anche i propri bilanci.

La nuova piattaforma adottata dal Comune di Transacqua, denominata “Energybook”, è un servizio innovativo basato su un Sistema Informativo Territoriale (S.I.T) dedicato alla gestione energetica, ambientale e del patrimonio edilizio. Energybook restituisce informazioni statiche sui consumi degli edifici e sulla loro classificazione energetica (dipendente dal relativo attestato) e le armonizza con i Piani di riferimento.

L’amministrazione di Transacqua, con questa piattaforma software, prima del suo genere in Trentino, vuole promuovere una gestione più efficiente e sostenibile del territorio comunale. Gli obiettivi di sostenibilità saranno raggiunti dall’Amministrazione anche grazie all’utilizzo di maggiori dati e di precise indicazioni energetiche di supporto alla pianificazione (es. classi energetiche edifici pubblici, piani luce, produzione da rinnovabile).

Il sistema, inoltre, è stato pensato per promuovere modelli di programmazione urbanistica innovativi e basati proprio sugli obiettivi di sostenibilità. Claudio Lucian, assessore alle poltiche energetiche del Comune spiega che: «Il nuovo servizio faciliterà la gestione del dato energetico, ma si affiancherà agli strumenti già in uso da parte del nostro ufficio tecnico per l’emissione della concessione edilizia.

Nei primi mesi del 2011 ci aspettiamo di mettere in funzione la piattaforma, anche con dei cicli di formazione al personale comunale. Una volta che la piattaforma sarà a pieno regime, avremmo la possibilità di leggere una mappa sovrapposta al P.R.G., in cui, i dati analitici raccolti, ci permetteranno di fare valutazioni efficaci e legate all’efficienza energetica del patrimonio edilizio comunale sia pubblico che privato».

Nella valle di Primiero, da tempo, la locale azienda per i servizi municipalizzati A.C.S.M., partecipata dagli stessi Comuni, ha promosso la nascita di una oil free zone, iniziative di questo genere sono ad essa complementari e volte ad incentivare un reale miglioramento dell'efficienza energetica, un miglioramento nella gestione del patrimonio pubblico e la promozione di una cultura energetica per tutti i cittadini.

Il progetto verrà presentato il giorno 17 Dicembre 2010 ad ore 20.30 presso l’Oratorio di Pieve, Transacqua, la pololazione è in invitata.

Leggi tutte le news »